Lezione 15 Scalping

Italy FX Uni
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lezione 15 – Lo Scalping nel Forex

trading-scalpingNel trading sul Forex online si fa riferimento allo scalping per definire un’operazione di chiusura di una posizione in tempi molto stretti, una caratteristica che rende questa pratica ancora più interessante ed esclusiva, soprattutto se la si paragona alle normali procedure possibili con l’investimento tramite banca. Abbiamo visto che sul Forex si può negoziare soltanto attraverso l’intermediazione di un broker, ovvero di una società di intermediazione (per l’appunto) che invece ha l’autorizzazione per poter agire direttamente con acquisti e vendite di prodotti finanziari. In questa serie di lezioni facciamo riferimento al Forex, ma la pratica dello scalping è possibile in tutte le specialità del trading online ed è il pane quotidiano di chi pratica il daytrading, ovvero il trading su base giornaliera.

CLICCA QUI e apri un conto con FXgiants

Vantaggi dello Scalping nel Forex

Tra i vantaggi dello scalping vi è la possibilità di sfruttare i momenti di maggiore volatilità dei prodotti finanziari, tra cui le valute. Questi momenti di frenesia non sono casuali, ma rispondono spesso a degli eventi, come ad esempio una dichiarazione di un membro della BCE (es. il presidente, attualmente Mario Draghi), oppure del FMI (Fondo Monetario Internazionale), della FED (Federal Reserve) ed altre ancora. Considerando il cross EUR/USD ad esempio si dovranno tenere in considerazione eventi che riguardano soprattutto USA e Europa, nel rapporto GBP/USD invece toccherà alla Gran Bretagna e così via. Il vantaggio è quello di poter agire prima di eventi programmati, dagli esiti pronosticabili. Inoltre, fattore non di poca importanza, la possibilità di chiudere una posizione poco dopo tempo è un’arma in più contro possibili movimenti in direzioni opposte al nostro pronostico al fine della protezione del nostro capitale.

Controversie per l’uso dello scalping nel Forex

Come si può ben capire, l’uso dello scalping nel Forex viene regolato in modo tale da non permettere esagerazioni nelle speculazioni. La speculazione in sé è una pratica del tutto legale e normale, se effettuate nei limiti dei regolamenti. Il comprare basso rivendere alto fa parte di quella miriade di tasselli fondamentali di cui si compone il capitalismo e soprattutto il neo capitalismo. Inoltre, se un broker vi consente di fare determinate operazioni, la responsabilità finale è dello stesso broker. A proposito di questo argomento, ovvero della regolamentazione interna dei broker, dei cosiddetti termini di servizio, dedicheremo un articolo a parte. Per ora, vi basti sapere che i software di negoziazione dei broker più importanti sono fatti in modo tale che fin quando riuscirete a cliccare, l’operazione si potrà dire fattibile.

Apri un conto con FXGlobe CLICCA QUI

Occhio ai costi

Per quanto possa essere interessante e conveniente lo scalping, tenete conto che per ogni operazione che farete (ogni posizione che aprirete), il broker detrarrà una piccola somma, ovvero l’unico costo che affronterete per le transazioni. Vi ricordiamo che il broker non guadagna se voi vincete o perdete, ma semplicemente vi applica un piccolo costo all’apertura di una posizione. Perciò per poter essere redditizia un’operazione di scalping, deve vedere un margine di guadagno che consideri i costi dell’operazione, e non solo il semplice rialzo. Il rialzo, cioè, deve coprire anche il costo dell’operazione. Per questo, sono consigliati i prodotti con maggiore volatilità (es. materie prime o valute nei momenti di maggiore frenesia).

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Translate »